Numerose configurazioni per un modello dalle alte prestazioni

 

Pergola bioclimatica 239: immaginazione e concretezza

Come le lamelle frangisole in alluminio che, movimentate tramite radiocomando, consentono di raggiungere il clima ideale all’interno della pergola. A seconda della posizione delle lamelle, infatti, è possibile regolare il grado di luce e ventilazione in ingresso e, di conseguenza, la temperatura dell’ambiente sottostante. Se inclinate e semichiuse le lamelle riflettono i raggi solari verso l’alto, con giochi di ombreggiatura interna e un misurato passaggio di aria che fanno di bioclimatica 239 la soluzione perfetta anche per i caldi pomeriggi d’estate, per vivere il proprio spazio esterno fin nelle ore più assolate. Quando disposta all’angolazione massima di 150°, invece, la tettoia bioclimatica si apre completamente alla luce, creando un’atmosfera di piacevole compromesso tra indoor e outdoor.

 

Non una semplice veranda: Bioclimatica 239 stupisce ogni giorno

 

Di notte si accende, grazie al sistema di luci LED integrabile nelle lamelle che illumina ogni situazione, con discrezione ed eleganza. L’intensità regolabile dell’illuminazione asseconda l’energia di ogni attimo colorando di frizzante convivialità o, al contrario, di soffusa intimità, le dolci serate primaverili. E quando la prima brezza di stagione si fa sentire, è sufficiente moderare l’apertura delle lamelle e far scendere la chiusura laterale che completa, su richiesta, la pergola, per una protezione ancora più efficace da correnti d’aria e agenti atmosferici. Chiusure verticali, vetrate scorrevoli o materiali plastici, sono infatti studiati per riparare l’interno del pergolato anche da pioggia e vento intensi, inserendosi nella struttura senza interferire con l’estrema pulizia delle sue forme. Solo così lo spazio outdoor può diventare davvero espressione di ogni fantasia, personalizzabile negli arredi, nelle modalità di utilizzo, persino nei colori. Come le altre pergole Bioclimatiche, infatti, anche bioclimatica 239 può essere scelta in diverse nuance, dalle più classiche alle più stravaganti, secondo uno stile custom-made che la rende sempre protagonista dell’ambiente circostante, anche nell’originale versione bicolor.

 

Qualità, flessibilità e solidità in armonia

Con il suo design senza tempo, la veranda bioclimatica Alba è adatta agli stili architettonici tradizionali, così come ai più moderni e contemporanei. Sono numerose, infatti, le configurazioni in cui può essere posata, a seconda delle esigenze costruttive che deve soddisfare:

–       autoportante freestanding con quattro pilastri

–       montata in facciata con pilastri frontali o longitudinali

–       integrata o in appoggio a vani esistenti

–       senza pilastri verticali.

La grande versatilità di impiego di Bioclimatica 239 trova conferma nelle sue caratteristiche tecniche ed estetiche, che la rendono ideale in ogni tempo. Infatti, le lamelle sono curve e pensate per convogliare l’acqua ai lati anche quando vengono aperte dopo un temporale. Se chiuse, rendono la struttura resistente alla pioggia, che viene eliminata dalle gronde integrate nei pilastri. Quando completamente alzate, invece, sono visibili per soli 9,5 cm al di sopra della copertura e non interferiscono con la solidità e la compostezza dei suoi volumi. Anche il carter di protezione del motore supera solo leggermente (13 cm) l’altezza totale della struttura.

E’ lì, all’incrocio di linee sobrie ed essenziali, che si disegnano i profili inconfondibili: quello frontale e quello longitudinale. Il primo, montato in parallelo alle lamelle, è progettato per contenere anche una gronda e favorire il deflusso dell’acqua piovana. Il secondo, sempre dotato di gronda, è inoltre completato da un innovativo sistema rompigoccia che limita gli effetti delle precipitazioni.  Entrambi garantiscono così elevate prestazioni di scorrimento della pioggia, indipendentemente dalle dimensioni della pergola. Oltre al modulo singolo da 450 x 605 cm, può essere infatti accoppiata fino a raggiungere i 600 x 605 cm senza pilastri intermedi ed essere quindi impiegata in contesti che necessitano di una copertura anche molto ampia, come punti di ristoro e dehor per alberghi.

 

 

 

 

 

Caratteristiche

STRUTTURA IN ALLUMINIO

LA struttura è realizzata in alluminio e la trave è alta soltanto 23 cm, con pilastri di sezione cm 11x11.

COPERTURA

La pergola presenta delle lamelle in alluminio che possono essere orientate tramite telecomando fino a 150°.
Le lamelle sono curve e pensate per convogliare l'acqua anche quando vengono aperte dopo un temporale

DIMENSIONI

Sporgenza massima fino a 605 cm.

Lunghezza modulare, interasse massimo 450 cm.

ILLUMINAZIONE LED (OPTIONALS)

La struttura può essere illuminata da luci LED integrate nelle lamelle.

Certificazioni

UNI EN 13561: 2015

Quando le lamelle sono chiuse la struttura ha una resistenza al vento pari alla classe 6 della Norma EN 13561: 2015 (pari all'incirca al grado 9 della scala Beaufort).
Quando le lamelle sono aperte la resistenza è pari alla classe 3 (pari all'incirca al grado 6 della scale Beaufort).

Disegni tecnici

Richiedi informazioni

Compila il form sottostante spiegandoci ciò che stai cercando e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento. Perchè riceviamo su appuntamento?